La mia intervista!

Mattia Borsati: L’intervista per il Blog di Fabio Calderone.

Mattia Borsati

Mattia Borsati è un vero e proprio vulcano. Quando l’ho sentito telefonicamente per proporgli l’intervista, ho subito capito che 15 domande non sarebbero bastate nel suo caso…quindi gli ho proposto anche una video-intervista per approfondire e credo di essere riuscito a strappargli una mezza promessa per farla a breve!

1 – Chi è Mattia Borsati?

Sono un giovane di 34 anni e sono una persona comune che però ha avuto il coraggio di
cambiare tutta la sua vita davvero dall’oggi al domani.

2 – Qual è o quali sono i tuoi Business Online?

In questo momento ho più business di affiliazione per le mani, The Advert PlatformMarketing Genius, Liquid Business Fomula, Global Trading Club. Ma ho anche altri progetti in cantiere, cioè altri business online e offline. Più avanti col tempo ho anche un progetto immobiliare.

3 – Da quanto tempo ti occupi di Business Online?

Il business online è un campo ancora nuovo per me, ho cominciato a fare le cose sul serio
da quasi un anno.

4 – Quanto hai dovuto investire per creare la tua “Impresa Digitale”?

Con i business che ho scelto per cominciare la mia scalata al successo non è stato
necessario investire grandi somme.
Marketing Genius ha un prezzo molto accessibile anche se ammetto che avendolo
comprato il giorno del suo lancio ho risparmiato qualcosina.
In TAP sono andato col piede di piombo. Avevo capito che potevo imparare un nuovo tipo
di lavoro totalmente differente da ciò che facevo prima. Così mi sono innamorato di
questa attività e ho studiato bene il business e ho avuto il coraggio di fare azione
immediata mettendo sul piatto sin da subito una cifra a 3 zeri.

Liquid Business Formula mi sta aiutando ad aprire la mia società e ha un prezzo più che accessibile a tutti.

Global Trading Club ha dei pack super vantaggiosi per capitalizzare Bitcoin, coperti anche da assicurazione.

 

5 – Di cosa ti occupavi prima di diventare un Imprenditore Digitale?

Mattia Borsati

Ahahah che domandona!! Diciamo che ero un camionista.
Premetto che dopo soli 3
giorni di lavoro in quell’azienda volevo già andarmene.
Un ambiente cupo con persone
molto cattive e soprattutto false.
Non era il mio posto di lavoro ideale però, i mobili in stile e l’antiquariato sono una delle
mie passioni; la paga era buona e io dovevo stare fuori con il camion tutto il giorno
tornando per sera.
Mi sono adattato a questo lavoro, ma dopo 13 anni di sofferenza interiore ho sbroccato.
Ho avuto un incidente e mi sono rotto il gomito. Così a casa, una volta ingessato ho cominciato a studiare sempre di più, approfondendo temi e argomenti completamente nuovi. Leggevo in media un libro a settimana per parecchi mesi e più apprendevo, più la
mia voglia di rivincita saliva alle stelle.
Così ho capito che non volevo più perdere tempo e avevo davanti a me una scelta pazzesca:
Licenziarmi!

L’ho fatto senza esitazione!

6 – Quando hai capito che ti trovavi sulla giusta strada per il successo?

Nel momento in cui ho lasciato il "posto fisso". Immediatamente l’universo si è mosso
nella mia direzione perché ho fatto il primo passo per prendermi ciò che era già li! Il mio
futuro, il mio successo, il mio valore!
Ho anche conosciuto persone di enorme valore professionale e non a caso le persone
attirano altre persone con le quali sono in risonanza nel profondo. Quale conferma
più importante di questa per capire che la strada intrapresa era quella giusta?
Ci sono anche persone negative che tentano di frenarti e delegittimarti, soprattutto su
Internet: esse vengo definite haters, e la loro presenza testimonia ogni giorno che sto
facendo bene il mio lavoro.

 

7 – Cosa dicono di te i tuoi amici e parenti?

La mi famigli è composta da 6 individui! Tu conosci un sistema per poter mettere tutti
d’accordo? Ahahah!!!
Diciamo che ho dovuto lottare più con la mia famiglia che con i veri nemici.
Di amici ne ho veramente pochi. Io ritengo che gli amici siano le persone con le quale
puoi condividere più spesso le tue idee. Quindi non per forza bisogna stare assieme
molto tempo per essere amici. Ci sono amicizie stupende che nascono anche on line.
Quindi i miei amici sono le persone con la quale collaboro.

 

8 – Cosa vuol dire per te “essere ricco”?

Avere una entrata di denaro mensile che mi permetta di mantenere il mio tenore di VITA e avere tanto tempo per poterla godere i frutti!

9 – C’è un imprenditore online o offline, al quale ti ispiri?

Matteo Pittaluga e di riflesso tutti gli altri personaggi che sono leader nei loro business.
Mi piace rubare l’arte e metterla da parte, quindi credo che ogni persona abbia qualcosa da
insegnare! Molto dipende anche dall’attitudine dello studente. In silenzio, come la ruggine
divora il ferro, io cerco di “prendere spunto”, dalle capacità degli altri, adattandole
alle mie esigenze.

 

10 – Qual è la singola strategia di marketing che ti ha portato i maggiori risultati?

E’ difficile elencarne soltanto una in particolare. Per ora ho avuto buoni risultati con post
sponsorizzati su Facebook e su The Advert Platform (una piattaforma di advertising
online strutturata in un sistema di network marketing).
Inoltre, mi sto addentrando nel modo delle criptovalute e in collaborazione con Davide
Pezzi e il suo team piacentino useremo una strategia multipla: creeremo un mix tra
online e offline per avere dei risultati davvero al top!

11 – Qual’è la tua giornata “lavorativa” tipo?

Dipende dal momento del programma lavorativo in cui mi trovo.
Posso cominciare alle 6,00 della mattina a lavorare sul PC per tutto il giorno, continuando
fino a notte inoltrata. Posso reggere un ritmo come questo anche per 2 o 3 settimane.
Talvolta, posso decidere di lavorare 15 giorni al mese e solo nel pomeriggio. La mattina
la tengo tutta per me, e concentro il lavoro nel pomeriggio.

12 – Una delle prerogative degli “Imprenditori Digitali” è quello di avere tempo libero a sufficienza. E’ così anche nel tuo caso? Come lo trascorri?

Mattia BorsatiCome ho già accennato nella risposta precedente, la mattina la dedico a me stesso.
Trascorro il mio tempo tra palestra, lettura, e le faccende domestiche.
A volte ho appuntamento con alcune aziende per verificare i risultati, di solito appena
prima di pranzo. In generale, anche mentre lavoro, il tempo lo passo in attività che mi
appassionano e mi rilassano! In molti casi queste attività sono anche la mia fonte di
denaro quindi, non lavoro quasi mai! Mi dedico alle mie passioni!
Io convivo e la mia compagna lavora ed esce molto presto la mattina! Oramai anche lei
sta per smettere di lavorare perché sta creando la sua entrata mensile, ma non rinnego
che, quando lei esce la mattina presto, mi sento un po’ “male”. Io resto a casa e lei esce
alle 5.30? Strano vero? Un uomo che fa il casalingo.

13 – Immagino che avrai anche tu, come tutti gli imprenditori di successo, dei momenti difficili nel tuo business. Come li superi?

Guarda, la crisi è alle porte in ogni momento. Ho capito però che tutto ha origine da
dentro di noi.
Quindi se un fattore esterno minaccia la mia stabilità, non lo faccio entrare nei miei
pensieri. Mi concentro solo ed esclusivamente sulle possibili soluzioni. Quindi, usando
anche tecniche di respirazione che ho imparato nei miei percorsi spirituali, resto calmo
e utilizzo il cervello.
Addirittura, a volte, basta un po’ di allenamento in palestra e la soluzione arriva da sé
e senza sforzo!

14 – Qual è il tuo prossimo traguardo da tagliare?

Entro pochi mesi voglio aver raggiunto il top nei miei business. Io e la mia compagna
vogliamo trasferirci all’estero e ampliare la nostra attività.
Una volta raggiunti questi obbiettivi, cominceremo a viaggiare per vedere i posti
significativi che vogliamo visitare. Tibet, Cina, Giappone, Stati Uniti. Diciamo che dove
vorremo andare, andremo. Diventeremo dei veri e propri nomadi digitali!

15 – Dai un singolo consiglio a chi vuole diventare come te un Imprenditore Digitale.

Mattia BorsatiIl mio più grande desiderio ora, aiutare più persone possibili ad aprire gli occhi!
Guardarsi attorno è normale e molto spesso la normalità alla quale siamo abituati ci
inghiotte. In questo modo entriamo in stallo. Uno stallo che ci porta soltanto a
lamentarci, facendoci rimanere in un limbo!!!!
DOBBIAMO LIBERARCI!
Il desiderio di cambiare è innato in noi. Il maestro di Bruce Lee, IP MAN disse: “Non c’è
evoluzione senza cambiamento“.
Ecco perché devi agire amico mio, devi muoverti subito se vuoi crearti la tua libertà
finanziaria! Smettila di essere pigro e d’invidiare il successo degli altri, ma trai
ispirazione da chi ce l’ha fatta!
Sii forte e sempre grande amico mio.
Il tuo futuro DEVE ESSERE NELLE TUE MANI!

44 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *